Skradin

Skradin

Distante 15 chilometri da Sebenico, Skradin (Scardona) è un romantico borgo tipicamente mediterraneo con un intrico di viuzze, porticcioli e scalette a due passi dall’ingresso al Parco nazionale della Krka. Un importante sito archeologico nelle sue vicinanze ci dice che la storia di Skradin ha almeno 2000 anni. L’intero borgo di Skradin è bene culturale sotto tutela.

 

È posto sulla sponda destra del fiume Krka e fino a poco tempo fa nascondeva la sua bellezza in un’insenatura riparata. Oggi la sua bellezza può essere ammirata da ogni viaggiatore che si ferma nel luogo di riposo più bello dell’autostrada Zagreb-Split, sul bellissimo ponte da cui si estende un panorama indimenticabile. Skradin, nella sua storia, attraeva con la sua bellezza molti conquistatori, e più di una volta veniva distrutta. I liburni, i romani, i goti, i veneziani e i turchi governarono questa città durante la sua lunga storia.