Il liquore Maraschino

Il liquore Maraschino

Questo liquore ha conquistato proprio tutti: che aspettate a provarlo?

 

Liquore tipico della regione zaratina, la cui ricetta originale risale addirittura all’inizio del XVI secolo, è stato “inventato” nella farmacia del monastero domenicano di Zara. Un primo tentativo venne chiamato “rosolio” (dal latino “Ros solis”, ovvero “rosa del sole”); il vero MARASCHINO nacque solo più tardi, chiamato così perché s’otteneva dall’essenza dei frutti maturi della visciola marasca e delle foglie dei suoi rametti più teneri.

La gente della regione zaratina dice che il Maraschino è il simbolo della saggezza, dell’esperienza, della tenacia e dell’amore dei contadini della Dalmazia verso quella loro terra povera e brulla. Lo bevvero “latin lovers” di fama mondiale, come Casanova, condottieri invincibili come Napoleone, geni della cinematografia e della letteratura mondiale come Hitchcock… Il Maraschino era anche presente al primo ed ultimo (unico) viaggio del leggendario Titanic, e fu citato persino da Honoré de Balzac nel suo romanzo “Un début dans la vie” del 1842.